Il tuo browser non supporta JavaScript!

Call for papers

La Rivista di Filosofia Neo-Scolastica attiva periodicamente Call for papers, che sono presentati in questa pagina per invitare gli autori interessati a sottoporre articoli per la pubblicazione.

L’opera di Franz Brentano, le radici del suo pensiero, l’originalità sua e della sua scuola (scadenza 30/04/2019) 

Volume monografico della «Rivista di Filosofia Neo-Scolastica» a un secolo e più dalla sua morte.

Dopo i convegni celebrativi nel centenario della morte (1917) tenuti a Praga, Vienna, Parma, ecc. la «Rivista di Filosofia Neo-Scolastica» rivisita la figura e l’opera del filosofo con il numero monografico «L’opera di Franz Brentano, le radici del suo pensiero, l’originalità sua e della sua scuola», a cura di Michele Lenoci, Savina Raynaud, Gemmo Iocco.

Si propongono all’attenzione: lo stato dell’opera pubblicata in vita, delle edizioni postume, dei fondi manoscritti, delle traduzioni; le scelte terminologiche e le loro motivazioni; il recupero in unità delle dimensioni teoretica affettiva, volitiva ed etico-pratica; il rapporto tra dimensione teoretica ed etica, con le rispettive forme di evidenza; le connessioni tra etica e metafisica, intesa come riflessione razionale su Dio, la sua esistenza e natura; la relazione istituita con la psicologia; la concezione della storia della filosofia e le valutazioni di orientamenti e indirizzi teorici, affini al punto di vista empirico adottato o antitetici; i contesti frequentati e animati, in Germania, Austria, Italia, Svizzera; l’irraggiamento di scuola, non solo strettamente intesa, ma estesa anche ad autori non solo allievi né contemporanei, e ascritta a tradizioni ora analitiche ora continentali: alle teorie marginalistiche del valore (Menger, Böhm-Bawerk), alla psicologia della valutazione (von Ehrenfels, Meinong, Urban), alla fenomenologia del valore (Husserl, Scheler, Hartmann) e all’intuizionismo etico (Moore, Ross), alle «teorie del valore» (Kraus, Eaton, Findlay, Chisholm), al termine di riferimento costituito dal pensiero brentaniano anche nel dibattito etico contemporaneo (Olson, Kriegel, Montague).

Gli autori interessati a pubblicare i loro lavori sono invitati a spedirli via e-mail allegati in formato WORD e PDF all’indirizzo seguente: neoscolastica@unicatt.it. Si prega di allegare sia una versione del contributo anonima intitolata «Manoscritto» sia una «Pagina Copertina» separata in cui siano indicati il nome completo degli Autori, una breve nota bio-bibliografica, l’Università o l’Istituto di appartenenza e i recapiti.

Gli articoli potranno essere scritti in italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo, e non dovranno superare le 30.000 battute; il manoscritto dovrà inoltre contenere un abstract in inglese che non superi le 150 parole. Ogni proprietà del file che potrebbe identificare l’Autore deve essere rimossa per assicurare l’anonimato durante la procedura di referaggio.

I contributi verranno inviati a uno o più reviewer indipendenti secondo la procedura del referaggio doppiamente cieco. I reviewer potranno richiedere all’Autore di un contributo, se accettato, di modificarlo o migliorarlo per la pubblicazione. Per la procedura di selezione iniziale, non vi sono linee guida circa la formattazione.
Nel caso in cui il contributo venga accettato per la pubblicazione in RFNS, verrà richiesto all’Autore di produrre una versione finale che rispetti le linee guida scaricabili qui

La deadline per l’invio degli articoli è il 30 aprile 2019. Il numero della rivista verrà pubblicato entro dicembre 2019 (annata CXI).

Per ulteriori informazioni rivolgersi all’indirizzo neoscolastica@unicatt.it


Ultimi Call for papers attivati:

Il pensiero filosofico e teologico in Bonaventura da Bagnoregio
(chiusa il 15/06/2017) 

Volume monografico della «Rivista di Filosofia Neo-Scolastica» a ottocento anni dalla nascita di Bonaventura da Bagnoregio, al secolo Giovanni da Fidanza. 

In occasione dell’VIII centenario della nascita di Bonaventura da Bagnoregio (1217ca - 15 luglio 1274), la Rivista di Filosofia Neo-Scolastica  celebra la figura e l’opera del filosofo e teologo francescano con il numero monografico 2017-04 «Il pensiero filosofico e teologico in Bonaventura da Bagnoregio», a cura di Alessandro Ghisalberti, Onorato Grassi e Paola Müller.

Comunicare l'esistenza: la singolarità e i suoi linguaggi. A 200 anni dalla nascita di Søren Kierkegaard (chiusa il 01/09/2017) 

Volume monografico della «Rivista di Filosofia Neo-Scolastica» in occasione dei duecento anni dalla nascita di Søren Kierkegaard.

Nel bicentenario della nascita di Søren Kierkegaard (5 maggio 1813 - 5 maggio 2013), la "Rivista di Filosofia Neo-Scolastica" celebra l'opera e l'influenza del filosofo danese con un numero monografico dedicato al tema del Comunicare l'Esistenza. Come è possibile "comunicare", "condividere" la singolarità dell'esistenza? Può un'esistenza singolare avere un significato universale? Quali sono in questo senso i limiti e le potenzialità di un linguaggio filosofico? Come ha affrontato Kierkegaard questo problema nella sua produzione sfaccettata e originale, con quale tipo di linguaggio e, soprattutto, con quale obiettivo?


Per ulteriori informazioni rivolgersi all’indirizzo: neoscolastica@unicatt.it.