Il Mosè di Spinoza: liberatore o tiranno? - Francesco Toto - Vita e Pensiero - Articolo Filosofia Neo-Scolastica Vita e Pensiero

Il Mosè di Spinoza: liberatore o tiranno?

novitàdigital Il Mosè di Spinoza: liberatore o tiranno?
Articolo
rivista RIVISTA DI FILOSOFIA NEO-SCOLASTICA
sezione Online First
titolo Il Mosè di Spinoza: liberatore o tiranno?
Spinoza’s Moses: Liberator or Tyrant?
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 07-2021
doi 10.26350/001050_000271
issn 0035-6247 (stampa) | 1827-7926 (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The figure of Moses recurs within Spinoza’s Theologico-Political Treatise within the discussions of all the key themes of the work: prophecy, election, law narratives, miracles, and so on. Yet  Spinoza’s uses of this figure are not always consistent, and readings of it offered by interpreters can be deeply discordant. Reviewing the places in which Spinoza appeals to Moses as a prophet and  as a lawgiver, the present article aims to highlight the tensions that run through this variety of uses both on the epistemological and on the ethical-political level, and to show how these tensions  force us to abandon, in reading Spinoza’s work, a rigid assumption of coherence.

keywords

Spinoza, Moses, Prophecy, Ethics, Politics

Biografia dell'autore

Università degli Studi di “Roma Tre”, Roma. Email: francesco.toto@uniroma3.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento